lunedì 20 ottobre 2008

Esonerato Gaudenzi, arriva Motta

Continua la maledizione del Carpenedolo: dopo Brucato e Torresani, anche a Gianluca Gaudenzi è stata fatale la sfida con i rossoneri bresciani. La sconfitta di domenica al Piola (2-0) proprio con il Carpenedolo, ha portato all’esonero di mister Gaudenzi. Al suo posto arriva Gianfranco Motta che, già in passato, aveva guidato le bianche casacche. «Era l’unica decisione che potevamo prendere in questa situazione - precisa il patron Vero Paganoni - Gaudenzi nella sua avventura alla Pro si è dimostrato un ottimo professionista e una persona squisita. Ma bisognava dare una scossa, visto che eravamo partiti con obiettivi diversi: l’attacco che avrebbe dovuto essere la nostra arma in più, domenica non ha fatto un tiro in porta, la zona playoff è lontanissima, mentre siamo a un solo punto dall’ultimo posto. Di questo ne abbiamo parlato con Gaudenzi che, anche lui, si è detto d’accordo». Ora la “palla” passa idealmente a Gianfranco Motta, al timone della Pro Vercelli nella stagione '98-'99 e nelle prime giornate del torneo successivo. Al suo attivo, il coach di Vimercate, vanta tre promozioni: due con la Pro Sesto e una con il Legnano, due stagioni addietro. L’anno scorso è subentrato in corsa al Lecco in C1. «Non ho avuto esitazioni nell’accettare la proposta dei dirigenti della Pro – queste le prime parole del mister - Siamo penultimi, è vero, però sono tranquillo: la rosa è formata da giocatori validi e, con il recupero degli infortunati e un pizzico di fortuna, ci sono tutte le possibilità per risalire la graduatoria. Dovremo lavorare tanto e ancora di più. Questa non è una squadra da bassa classifica, ma da zone alte. Il nostro compito sarà quello di tornare nelle posizioni che ci competono».
esonero esonerato nuovo allenatore mister pro vercelli

1 commento:

NUOVO CINGHIALE CASALE ha detto...

Come si suol dire per un allenatore (e per MOTTA è proprio il caso di ribadirlo).. Chissà se arriva al "panettone"